Ricette cucinate dal nutrizionista

Fusilli con pesto di spinaci e mandorle

fusilli al pesto di spinaci

Il dott. Lorenzo Grandini ha personalmente cucinato e fotografato la ricetta: è possibile cucinare piatti gustosi anche se non si è cuochi professionisti!

4 persone

Preparazione 5 minuti

Cottura 12 minuti

Per porzione 450 kcal

Lista della spesa

  • 320 g di fusilli
  • 100 g di spinaci freschi a foglia piccola
  • 40 g di Parmigiano Reggiano DOP
  • 40 g di mandorle pelate
  • 50 ml di olio extra vergine di oliva
  • 1 limone non trattato
  • Sale q.b.

Preparazione

Lavate e asciugate gli spinaci e frullateli nel mixer con le mandorle, il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale, la scorza grattugiata del
limone e l’olio, fino a ottenere una crema omogenea.

Nel frattempo lessate i fusilli in abbondante acqua bollente
leggermente salata per il tempo indicato sulla confezione.

Scolate la pasta al dente trasferendola direttamente nella ciotola con il pesto,
e mescolate bene per amalgamare il tutto.

Gli spinaci

Tante vitamine, tanti minerali, tanta clorofilla, che garantiscono proprietà antiossidanti, depurative e lassative.

L’azione antiossidante, utile per la salute generale dell’organismo e per prevenire malattie cardiovascolari, è garantita da vitamine B e C (gli spinaci contengono acido folico in buone quantità), da carotenoidi, clorofilla e luteina.

La luteina in particolare è utile alla vista. La cellulosa può aiutare come lassativo; in generale gli spinaci hanno un leggero effetto lassativo e depurativo.

Altre ricette cucinate dal dott. Lorenzo Grandini

Vai alle ricette

Sono Biologo Nutrizionista, Farmacista preparatore, Iridologo naturopata. Mi occupo di nutrizione da circa vent’anni e sono convinto che il cibo sia la medicina del corpo.

Ricevo a

  • PARABIAGO (Milano)
  • LEGNANO (Milano)
  • GALLARATE (Varese)
  • APPIANO GENTILE (Como)
  • LEGNANO (Milano)
  • PERO (Milano)
  • SETTIMO MILANESE (Milano)
  • MILANO

Sono specializzato in:

  • Diete per sportivo e sportivo agonista,
  • diete per patologia oncologica,
  • diete per patologie conclamate (ipertensione diabete ipercolesterolemia, post operatorie, obesità),
  • diete specifiche per fecondazione assistita, gestanti e allattamento,
  • dieta per eccesso di grasso viscerale,
  • dieta per sindrome metabolica,
  • dieta antiaging,
  • dieta post operatorie (post sleeve riduzione stomaco…),
  • diete per colon irritabile,
  • diete per bambini e adulti,
  • analisi strumentali: bia ( misurazione tramite impedenziometria della massa grassa, acqua e muscoli) – ecografia addominale per misurazione del tessuto adiposo.